Bevenuto nello shop di CRD Srl

Legge sulla Privacy

Privacy 

I dati personali sono raccolti con la finalità di registrare il cliente ed attivare nei suoi confronti le procedure per l’esecuzione del presente contratto e le relative necessarie comunicazioni; tali dati sono trattati elettronicamente nel rispetto delle leggi vigenti e potranno essere esibiti soltanto su richiesta della autorità giudiziaria ovvero di altre autorità all’uopo per legge autorizzate.

 

I dati personali saranno comunicati a soggetti delegati all’espletamento delle attività necessarie per l’esecuzione del contratto stipulato e diffusi esclusivamente nell’ambito di tale finalità.

 

L’interessato gode dei diritti di cui all’art. 13 del D.P.R. n. 196 del 30 giugno 2003 e successive modifiche ed integrazioni, e cioè: di chiedere conferma dell’esistenza presso la sede di CRD  dei propri dati personali; di conoscere la loro origine, la logica e le finalità del loro trattamento; di ottenerne l’aggiornamento, la rettifica e la integrazione; di chiederne la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco in caso di trattamento illecito; di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi o nel caso di utilizzo dei dati per invio di materiale pubblicitario, informazioni commerciali, ricerche di mercato, di vendita diretta e di comunicazione commerciale interattiva.

 

I diritti derivanti dalla normativa sulla privacy e gli obblighi di informativa da essa nascenti a carico della  CRD  sono esaminati “on line”, prima del completamento della procedura di acquisto. L’inoltro della conferma d’ordine pertanto implica totale conoscenza degli stessi. Il cliente od utilizzatore professionale, con l’invio telematico della conferma del proprio ordine d’acquisto, dichiara di essere stato informato di tutti i suoi diritti ai sensi delle norme sopra richiamate.

 

Titolare e responsabile della raccolta e del trattamento dei dati personali è la CRD.

 

CRD  informa i clienti che sussiste un particolare rischio di violazione della sicurezza della rete, rischio che può anche porsi, per la particolare natura del mezzo utilizzato, al di fuori dell’ambito di applicazione delle misure di sicurezza minime che essa stessa è tenuta ad adottare ai sensi della normativa vigente.